02/04/08

kubuntu su USB


Oggi ho provato ad installare una distro Kubuntu 6.10 su di una chiavetta da 1 Gb ecco come ho fatto:
1. procurasi il cd di kubuntu 6.10 oppure la sua iso
2. ovviamente la pen drive
3. una macchina con linux installato (io ho usato il mio portatile con FC7)
4. controllare se mtools e syslinux sono installati

primo passo inserire la chiavetta e da root "fdisk -l" per individuare il device " nel mio caso /dev/sdb1".
Controllare che la pendrive non sia montata se lo è " umount /dev/sdb1".
Cominciamo a partizionare:
"fdisk /dev/sdb"
Dovrebbe apparire la riga di comando di fdisk. Per visualizzare la tabella delle partizioni corrente è utile premere il tasto "p"; prima di proseguire è necessario rimuovere tutte le partizioni presenti nella periferica: a tale scopo è sufficiente premere il tasto "d" seguito dal numero della partizione da eliminare.
Una volta cancellate le vecchie partizioni si può procedere con la creazione delle nuove:
premere "n" per creare una nuova partizione, dunque "p" per renderla primaria, infine non resta che per assegnarle il numero 1, premere "Invio" per accettare il cilindro di partenza digitare le dimensioni desiderate. Io ho creato una partizione di 700Mb digitando "+700M".
Per rendere la partizione avviabile è sufficiente digitare "a". Per assegnarle il filesystem FAT, invece, va premuto "t" digitare 1 per selezionare la partizione (assegna inizialmente una FAT12) e poi digitare 6 per creare la partizione in FAT16.
Per creare la seconda partizione le operazioni sono come quelle appena fatte:
digitare "p" per una nuova partizione primaria, digitare il numero 2 per l'assegnazione, premere "Invio" per accettare il cilindro di partenza proposto, infine premere ancora "Invio" per accettare il cilindro di fine proposto. Uscire e salvare con "w".
Per controllare che tutto sia andato a buon fine digitare il seguente comando: "fdisk -l"

Formattiamo le partizioni
Date i comandi
"mkfs.vfat -F 16 -n liveusb /dev/sdb1"
"mkfs.ext2 -b 4096 -L casper-rw /dev/sdb2"
Ora la chiavetta è pronta per la copia dei file.
Inseriamo il cd di kubuntu e montiamo la chiavetta:
io ho creato una directory in mnt "mkdir /mnt/pendrive" e poi montato la chiavetta "mount /dev/sdb1 /mnt/pendrive"
poi ho copiato i seguenti file dal CDROM alla pendrive:
"cd /media/cdrom"
"cp -rf casper disctree dists install pics /mnt/pendrive"
"cp -rf pool preseed .diskisolinux/* md5sum.txt
/mnt/pendrive"
"cp -rf README.diskdefines ubuntu.ico casper/vmlinuz /mnt/pendrive"
"cp -rf casper/initrd.gz install/mt86plus /mnt/pendrive"
Sicuramente vi verranno visualizzati dei warning di link simbolici, non curatevene i link simbolici non servono al nostro scopo.
"cd /mnt/pendrive"
"mv isolinux.cfg syslinux.cfg"
Ora aprite il file syslinux.cfg e modificatelo inserendo questo testo:
DEFAULT custom
GFXBOOT bootlogo
GFXBOOT-ACCESS-OPTIONS v1 v2 m1
APPEND preseed/file=preseed/kubuntu.seed boot=casper initrd=/casper/initrd.gz root=/dev/ram quiet splash locale=it_IT bootkbd=it console-setup/layoutcode=it console-setup/variantcode=nodeadkeys --
LABEL custom
menu label ^Avvia Kubuntu in modo persistente
kernel /casper/vmlinuz
append preseed/file=preseed/kubuntu.seed boot=casper persistent initrd=/casper/initrd.gz root=/dev/ram rw quiet splash locale=it_IT --
LABEL live
menu label ^Avvia o ^installa Kubuntu
kernel /casper/vmlinuz
append preseed/file=preseed/kubuntu.seed boot=casper initrd=/casper/initrd.gz root=/dev/ram rw quiet splash --
LABEL xforcevesa
menu label Avvia kubuntu in modalità ^grafica sicura
kernel /casper/vmlinuz
append file=/cdrom/preseed/kubuntu.seed boot=casper xforcevesa initrd=/casper/initrd.gz root=/dev/ram rw quiet splash --
LABEL oem
menu label Installazione ^OEM ( per assemblatori )
kernel /casper/vmlinuz
append file=/cdrom/preseed/kubuntu.seed boot=casper oem-config/enable=true initrd=/casper/initrd.gz root=/dev/ram rw quiet splash --
LABEL check
menu label ^Controlla difetti sul dispositivo
kernel /casper/vmlinuz
append boot=casper integrity-check initrd=/casper/initrd.gz root=/dev/ram rw quiet splash --
LABEL memtest
menu label ^Test della memoria RAM
kernel /install/mt86plus
append -
LABEL hd
menu label ^Boot dal primo Hard Disk
localboot 0x80
append -
DISPLAY isolinux.txt
TIMEOUT 300
PROMPT 1
F1 f1.txt
F2 f2.txt
F3 f3.txt
F4 f4.txt
F5 f5.txt
F6 f6.txt
F7 f7.txt
F8 f8.txt
F9 f9.txt
F0 f10.txt

Ora bisogna solo rendere avviabile la chiavetta USB.
Rendere avviabile la chiavetta USB

"umount /mnt/pendrive"
"syslinux -f /dev/sdb1"

Finito!
Ora dovrebbe bastare far ripartire il computer e selezionare come dispositivo di boot la chiave USB.

Nessun commento:

Posta un commento