01/09/09

Licenziata per non aver reso omaggio al tricolore

La preside di una scuola viene licenziata per nono aver reso omaggio al tricolore (notizia completa) Ora io mi chiedo: come è possibile che Bossi sia ancora in circolazione dopo queste affermazioni?
Bossi è stato in seguito condannato per il reato di vilipendio alla bandiera italiana per averla in più occasioni, il 26 luglio e il 14 settembre 1997, pubblicamente offesa usando, nella prima occasione la frase "Quando vedo il tricolore mi incazzo. Il tricolore lo uso per pulirmi il culo", nel secondo caso, rivolto ad una signora che esponeva il tricolore, "Il tricolore lo metta al cesso, signora", nonché di aver chiosato "Ho ordinato un camion di carta igienica tricolore personalmente, visto che è un magistrato che dice che non posso avere la carta igienica tricolore".
fonte: Wikipedia
Chiaramente la punizione data alla Preside è giusta e sacrosanta, solo che mi chiedo perchè se un preside viene licenziato un politico rimane al suo posto? C'è qualcosa che non quadra, io fossi nella Preside andrei in tribunale dove si presume che "La legge è uguale per tutti". Si lo so ho fatto "la battuta".

2 commenti:

  1. Giusta e sacrosanta?
    Ma tu sei folle!!!!!!
    Avrebbe dovuto sputarci sopra.

    Tricolore al cesso.

    RispondiElimina
  2. Sei soltanto una persona senza senso civico. Io folle? Sei soltanto un povero inetto senza amor di patria, una schifo.

    RispondiElimina