11/01/11

No pants subway ride 2011

Viaggiatori in mutande nella metro di New-York.

Appena entrati in metropolitana, si sono liberati dagli ingombranti pantaloni o gonne, a secondo del caso e, per la curiosità divertita dei passanti o degli altri viaggiatori, sono rimasti in mutande. Gli attivisti del libero slip avevano un'aria normalissima come se avessero fatto la cosa più normale di questo mondo, del resto questo chiedeva l'organizzazione che li ha distribuiti in gruppi e fatti scendere in determinate stazioni per poi farli risalire sul treno successivo. La parola d'ordine era gentilezza e alle domande indiscrete rispondere di aver dimenticato i pantaloni. Ammessi mutandoni anche uno sull'altro, ma niente tanga né slip sexy o volgari: lo scopo era far ridere, così come scritto nel manuale, non scioccare. Alla fine tutti in Union Square dove ci si può anche divertire a scambiarsi racconti e aneddoti tra partecipanti.

Nessun commento:

Posta un commento